Le biotecnologie sono nel nostro piatto?

Il prossimo 8 ottobre, all’interno della settimana europea delle biotecnologie (#EBW14), si terrà a Ozzano Emilia (BO) un dibattito organizzato da Università di Bologna e ANBI dedicato alle biotecnologie che finiscono sulla nostra tavola.

Obiettivo dell’iniziativa il discutere di biotecnologie nel lungo percorso che va dai semi, passa per la salute degli animali per arrivare infine alla nostra tavola e toccare la nostra salute. Dove si pone la divisione tra “Biotecnologie tradizionali” e “Biotecnologie innovative”? Questo punto è fisso o progredisce con il progredire della ricerca scientifica? Sarà possibile visitare i laboratori, la stalla e il caseificio per ottenere chiarimenti attraverso testimonianze di applicazioni concrete del Biotech nei vari settori dell’agro-alimentare.

L’evento è gratuito. Iscriviti qui.

Intervista al Presidente Scarpa

Biotecnologi italiani, un triestino alla guida”: è questo il titolo dell’intervista al Presidente ANBI Tommaso Scarpa pubblicata dal quotidiano triestino “Il Piccolo” in edicola lunedì 28 luglio.

Nell’intervista, il Presidente Scarpa ha commentato gli obiettivi associativi connessi alle opportunità professionali del biotecnologo.

«Sono nel direttivo dal 2009 e presidente dal 2013; la nostra è una realtà che  si occupa di networking, divulgazione scientifica e formazione continua. Da sempre il rapporto con gli atenei è molto stretto, per fornire un collegamento diretto tra studenti e mondo del lavoro. Punta inoltre a dimostrare come un impiego in laboratorio non sia l’unico sbocco per un biotecnologo, ma dopo l’università e la laurea in questo campo le opportunità siano molteplici, ad esempio nell’ambito della comunicazione scientifica, del marketing, della proprietà intellettuale, nelle aziende private o nel sistema sanitario. Il problema è che tuttora molti settori non prevedono l’inserimento di personale laureato in biotecnologie: soprattutto nei concorsi pubblici questa figura risulta spesso ancora assente», ha detto Tommaso Scarpa.

2828

Summer School in Biostatistica 2014

Anche quest’anno, a grande richiesta, ANBI propone la quarta “Summer School in Biostatistica: dalla analisi univariata alle analisi multivariate negli studi cross-section e negli studi longitudinali“.

Il Corso si terrà nei giorni 19 e 20 giugno p.v. a Bologna e sarà tenuto da Massimo Borelli, docente di Biostatistica presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Trieste.

Iscriviti ad ANBI 2014

Un caffè alla settimana… prendilo con noi!

Riconoscimento professionalenetworkingformazione continua, comunicazione scientificainternazionalizzazione: sono le parole chiave su cui sa sempre lavora l’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani, anche per te.

Anche nel 2014 ANBI intende fornire ai propri soci quanti più strumenti possibili per la valorizzazione delle biotecnologie e dei biotecnologi; sono già in programma corsi di formazione sulle seguenti tematiche: biostatistica, terapie avanzatecomunicare la scienza.

Iscriviti ad ANBI.

“Non c’è Futuro senza Ricerca”

Giovedì 19 Settembre si terrà a Roma la manifestazione “Non c’è futuro senza ricerca” contro gli emendamenti alla direttiva europea 2010/63 in materia di Sperimentazione Animale.

L’evento, nato da Pro-Test Italia, associazione no profit senza scopo di lucro, si pone come obiettivo quello di spiegare ai politici, alla stampa e alla gente comune quali saranno le conseguenze di questo testo sulla ricerca italiana.

L’ANBI, che ha da sempre sostenuto la difesa della ricerca, condivide l’iniziativa e promuove la partecipazione dei propri associati.

La manifestazione si terrà in via Colonna Antonina (Montecitorio) alle 15:30.
Per maggiori informazioni